Acne, origine e cure

Acne, origine e cure

L’acne è, ora come sempre, il problema di molti adolescenti che, vedono fiorire sulla loro pelle gli odiati foruncoli, molte volte senza conoscerne nè le origini , nè le cure. E’ da sapere che il derma è lo strato intermedio della nostra pelle, quì nascono i peli e da quì si origina l’acne. Se la nostra pelle produce sebo in eccesso,si accumula nella ghiandola; verso i 12 anni  di età si ha la massima produzione di sebo ed è in questo momento che l’acne esplode.Quando i pori si otturano danno vita ai punti bianchi (comedone chiuso) ed ai punti neri (comedone aperto). I punti neri sono meno temibili perchè non provocano infiammazione, mentre i punti bianchi danno vita a foruncoli e pustole che, se non “esplodono” possono formare cisti o noduli. I rimedi contro questa vera e propria malattia della pelle, sono molteplici, il più importante però è quello di non strizzare  e non graffiare i brufoli per non sottoporci a possibili infezioni, inoltre è risaputo che schiacciando il brufolo, non si otterrà una più veloce eliminazione dello stesso, ma anzi si avrà sicuramente un brufolo ancora più grande.